The first rental bike in Palermo, choose one bike or one tour

Pasqua in bicicletta a Palermo

Pasqua in bicicletta a Palermo

“Pedalando fra il sacro ed il profano”

Quattro giorni in bicicletta per esplorare Palermo e i suoi vicoli. Una Pasqua 2017 speciale fra le prelibatezze culinarie di questa terra e l’unicità spettacolare della sua architettura.

 

             

Itinerario

 

14.04.17 venerdì
Palermo, le Catacombe e la Vucciria
Arrivo individuale a Palermo e incontro col gruppo nelle prime ore del pomeriggio. Dopo una prima introduzione al viaggio, lasceremo l’hotel e inizieremo subito a pedalare per raggiungere uno dei posti più suggestivi e ricco di mistero di Palermo, il Convento conosciuto come le Catacombe dei Cappuccini, noto in tutto il mondo per la presenza nei suoi sotterranei di un vasto cimitero. In serata poi ci dirigeremo verso uno dei punti di ritrovo più famosi ed affollati: i Chiavettieri, nei pressi del famoso mercato Vucciria, dove non potremo non chiudere la giornata con una prima cena in compagnia a base dei piatti tipici della tradizione culinaria siciliana.

15.04.2017 sabato
Il centro storico
La mattina inizieremo la nostra pedalata tra le vie di Palermo andando alla scoperta del percorso arabo-normanno patrimonio Unesco. Ci immergeremo subito tra i colori, i profumi e i suoni delle voci antiche del mercato del Capo. Lasciato il mercato pedaleremo per raggiungere la Cala, l’antico porto della città un tempo difeso dal Castello a Mare. Risalendo l’antico Cassaro visiteremo i posti più belli del centro storico, il giardino Garibaldi con l’albero di Magnolia più antico d’Europa, il preziosissimo oratorio di San Lorenzo con un tripudio di putti del grande Serpotta, le statue nude di piazza Pretoria ed i meravigliosi mosaici della chiesa della Martorana, scopriremo i numerosi stili architettonici della Cattedrale e ci incanteremo guardando il tetto ligneo ed i mosaici d’oro della Cappella Palatina. Pranzeremo in uno dei luoghi più rinomati della città, L’antica Focacceria San Francesco, dove potremo gustare il tipico street food palermitano. Di nuovo in sella nel pomeriggio visiteremo il castello della Cuba, sede prediletta dai re Normanni. Rientreremo poi in hotel e ci prepareremo per una serata in città.

16.04.17 domenica
Visita del Duomo di Monreale
Questa mattina niente bicicletta, per festeggiare la Santa Pasqua ci dirigeremo alla volta di una delle Cattedrali più belle del mondo, il Duomo di Monreale. Con i mezzi pubblici raggiungeremo in breve tempo il Monte Caputo. Qui sorge la normanna Monreale che domina la città di Palermo e quelli che una volta erano gli splendidi agrumeti della Conca d’Oro. La città fu costruita a partire dal complesso benedettino che comprende lo splendido Duomo. E’ uno dei siti patrimonio dell’Unesco e senz’altro è uno tra i più begli esempi di come l’arte riesca ad entrare in sintonia con il cuore dell’uomo. Dopo la visita del Duomo pranzeremo in un delizioso agriturismo e tornati a Palermo godremo di pomeriggio e sera di libertà.

17.04.17 lunedì
La scampagnata della Pasquetta pedalando fuori città

In sella alle nostre bici quest’oggi usciremo dal centro di Palermo per raggiungere il litorale. Accompagnati dai bei versanti del monte Pellegrino arriveremo fino alla rinomata Mondello, località balneare con il suo splendido molo in stile Liberty che domina il lungomare. Qui, tempo permettendo, non ci faremo mancare una pausa rilassante in spiaggia e i più coraggiosi potranno anche provare l’ebbrezza di un bagno invernale. Quest’oggi avremo la possibilità di partecipare ad una autentica scampagnata di Pasquetta tipica dei palermitani, con tanto di “arrostita di carne, insalate, dolci pasquali e tanto buon vino della casa”. Dopo un così lauto pranzo meglio sgranchirsi un po’ le gambe! Ci regaleremo una bella passeggiata nella natura che ci porterà a scoprire la Riserva Naturale di Capo Gallo: splendida riserva naturale e area protetta con mare dai colori unici. Tornando sui nostri passi torneremo in città tra splendide ville liberty e attraversando l’immenso e ombroso parco della Favorita antico terreno di caccia dei Borboni in Sicilia. Rientrati in hotel saremo liberi per il resto della serata.

18.04.17 martedì
Saluti 
Dopo colazione saluti, baci… e arrivederci alla prossima vacanza in compagnia.

Per coloro che lo trovassero più comodo è possibile anticipare la partenza al lunedì sera. Nonostante la nostra intenzione sia di rispettare il programma indicato, per motivi organizzativi o climatici l’itinerario potrebbe subire qualche lieve modifica, anche in loco. In caso di chiusure di musei, monumenti e siti non prevedibili al momento della pubblicazione del presente programma, ci riserviamo il diritto di sostituire la visita con altri luoghi di altrettanto interesse.

  • Caratteristiche

    Percorso facile ed alla portata di tutti, quasi interamente pianeggiante. Ogni singolo partecipante deve essere in uno stato di forma psicofisica che gli consenta di poter svolgere e completare l’itinerario della vacanza scelta. In caso contrario, per tutelare l’incolumità del gruppo e del partecipante stesso, l’accompagnatore si riserva il diritto di escluderlo dalle escursioni che riterrà più impegnative.

  • Come arrivare

    L’aeroporto di riferimento è l’Aeroporto Internazionale di Palermo Falcone e Borsellino – Autostrada A29 uscita “Punta Raisi”. Situato a circa 35 km dal centro di Palermo, collegato con il capoluogo da un servizio bus. Le principali compagnie che volano su Palermo dalle principali città italiane sono:

    Alitalia da Milano Linate, Napoli, Roma Fiumicino, Torino

    Ryanair da Milano Bergamo, Bologna, Pisa, Treviso

    Volotea da Ancona, Firenze, Genova, Napoli, Torino, Venezia, Verona

    Easyjet da Milano Malpensa e Roma Fiumicino

  • Pernottamento e pasti

    Ottimo hotel 3* centrale o b&b pari livello; camere doppie con servizi. Nella quota sono incluse 4 colazioni, 2 cene ; 3 pranzi come su descritto, mentre i restanti pasti sono invece liberi.

    Attenzione: nei rari casi in cui non si verifichino le condizioni per un abbinamento, a chi viaggia da solo verrà richiesta una quota forfettaria pari al 50% del supplemento singola. Tale supplemento sarà rimborsato in caso si concretizzi in seguito l’effettivo abbinamento.

    Materiale informativo

    Dopo aver ricevuto il saldo, alcuni giorni prima della partenza invieremo tramite email a tutti i partecipanti la riconferma dell’orario e del luogo di incontro, oltre ad indirizzi e numeri di telefono utili, nome e numero dell’accompagnatore, eventuali info personalizzate.

  • Bici e accessori

    Citybike dotate di cambio a 3 o 7 rapporti con comandi a leva posti sul manubrio. Le bici sono dotate di borsa laterale.
    Per il noleggio della bici ogni singolo cliente dovrà rilasciare un suo documento (passaporto, patente, carta d’identità) al momento della consegna della bici. Tale documento verrà rilasciato a fine vacanza.

  • Al vostro fianco

    Accompagnatore di Sicilia a ruota libera per tutta la durata del viaggio. Vi ricordiamo che i nostri accompagnatori non sono guide turistiche-culturali né animatori da villaggio, ma hanno piuttosto la funzione di coordinare il gruppo e guidarlo lungo il tragitto, qualche volta aiutati da un “locale”. Alcuni sono professionisti, altri lo fanno semplicemente per passione, ma in entrambi i casi il comune denominatore è la buona conoscenza di una lingua e sapersela cavare in “quasi” ogni situazione. Oltre ad accompagnarci, sono persone intraprendenti che non disdegnano varianti al programma e che sanno darci consigli utili.

Phone: +393283139765 Mail: [email protected] oppure compila il Form:


Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio